Francesco Saverio Biancheri

La storia dell’azienda agricola olivicola Francesco Saverio Biancheri racconta la riscoperta delle origini e il ritorno alla terra. Quello di Francesco e sua moglie Donatella, che insieme hanno deciso di cambiare la propria vita riportando all’antico splendore l’uliveto secolare di famiglia, custodito dal meraviglioso Bosco del Polverino, a Priverno.

È in quest’area di pregio naturalistico, dichiarata ‘sito d’importanza comunitaria’, che oltre un migliaio di piante d’olivo, tra cultivar Itrana e Leccino, sono curate secondo i precetti dell’agricoltura biologica. Niente fertilizzanti chimici né pesticidi, solo amore per i sapori autentici del territorio e il più profondo rispetto per la natura e la salute dell’uomo.