Una scelta di alta qualità

‘Se avrò il coraggio e la determinazione di farlo, sarà per un prodotto d’eccellenza’. Così diceva Francesco Saverio Biancheri quand’era sul punto di lasciar tutto per ritirarsi a vivere in campagna. E così è stato: l’olio che porta il nome Colle del Polverino è un extravergine d’oliva tracciato, biologico e insignito della denominazione di origine protetta.

Tra i pionieri dell’agricoltura biologica in queste terre, Biancheri non ha mai avuto dubbi: ‘La natura ha le sue leggi, i suoi ritmi, le sue esigenze sacrosante e coltivare la terra significa grandi investimenti, tanta fatica e pazienza sconfinata. Con la chimica ci vuole poco, ma il frutto del lavoro di chi sceglie bio è infinitamente più buono e salutare’.

La Dop Colline Pontine è arrivata in un secondo momento e non è che un altro passo lungo il percorso dell’innovazione e del miglioramento continuo della qualità.